Via Marcantonio, 116 30023 - Concordia Sagittaria (VE)
email: info@centrobenessereanimali.it

Elenco News

25/03/2008
Encefalite da zecche in Europa

In due anni, da sedici a ventisette i paesi colpiti
Sono in aumento in Europa i casi umani di encefalite da morso di zecca, causata da un flavivirus trasmesso dal parassita. Secondo le autorità sanitarie britanniche l'aumento delle temperature ha favorito la diffusione della malattia in 27 Paesi europei, contro i 16 di appena due anni fa.

Una mappa delle zona a rischio pubblicata dal Daily Mail segnala soprattutto i Paesi dell'Est europeo, ma anche Francia, Germania, Italia e Grecia. Il Regno Unito è per ora esente dal’infezione.

Per l’encefalite da morso di zecca esiste un vaccino, ma il pericolo può essere ridotto anche con l'uso di repellenti per gli insetti e uso di indumenti coprenti durante le gite in campagna.