Via Marcantonio, 116 30023 - Concordia Sagittaria (VE)
email: info@centrobenessereanimali.it

Elenco News

04/05/2005
GUIDA AL CUCCIOLO - 2

MASCHIO O FEMMINA? Vi proponiamo la seconda “puntata” della nostra Guida al Cucciolo, che tratta l’importante scelta del sesso del nostro amico a quattro zampe.
Di solito la femmina viene considerata di natura a carattere più calmo e docile; quotidianamente, però, molti proprietari confermano l’esatto opposto.
Di certo si possono incontrare maschi con carattere mite, calmo e dolce e femmine con caratteristiche completamente opposte. L’aspetto che differenzia i due è legato all’attività riproduttiva del futuro animale adulto. Le femmine, infatti, hanno 2 periodi all’anno, ogni 6 mesi, di cosiddetto “calore”, un fenomeno di origine ormonale che produce una serie di importanti cambiamenti transitori. In questi periodi, che durano all’incirca 15 giorni, le femmine attrarranno l’attenzione dei maschi, avranno delle perdite ematiche e saranno di umore diverso dal solito. Di certo, se non si porranno le adeguate precauzioni, si potrà avere la gravidanza e la cucciolata, desiderata o meno che sia. Il maschio, nel periodo in cui le femmine vanno in calore, cercherà di raggiungerle e potrà allontanarsi da casa anche per diversi giorni, mettendosi in competizione con altri maschi. Questa è senz’altro la situazione che si dovrà tenere in debita considerazione al momento della decisione di adottare o acquistare un maschio o una femmina. Una soluzione a queste problematiche potrebbe essere rappresentata dalla sterilizzazione del soggetto.
Per quanto concerne le patologie, non ci sono studi che dimostrino una sensibile differente distribuzione statistica delle malattie tra maschi e femmine, e quindi non sarà questo un aspetto che si dovrà tenere in considerazione al momento di decidere il sesso dell’amico da tenere con noi.
Per saperne di più interpellate il vostro veterinario o contattateci allo 0421 394577 o sul sito www.centrodibenessereanimale.it